Quel senso di insoddisfazione e insofferenza…

L'immagine può contenere: 1 persona

Quel senso di insoddisfazione e insofferenza quando si va al lavoro alla mattina (soprattutto il lunedì!)…

Alzi la mano chi l’ha provato almeno una volta.

Possono essere tante le motivazioni, ma una delle principali è sicuramente che non si prova più entusiasmo per il lavoro attuale e c’è un forte desiderio di volerlo cambiare.
Questo perché, nell’attuale impiego. ci si sente demotivati, svalutati e non apprezzati dai datori di lavoro, non potendo sfruttare appieno le proprie potenzialità e talenti.
Oppure perché non si va d’accordo con i colleghi o, in atri casi ancora più gravi ed estremi, si sta subendo discriminazione o mobbing.
Questi sono tutti seri e validi motivi per decidere di cambiare lavoro, appena si può e se non ci sono altre alternative percorribili. Perché “resistere” e “subire”, come qualcuno alle volte suggerisce, rischia solo di rovinarci seriamente la vita.

Vi capita spesso di provare questa insoddisfazione e insofferenza al lavoro che vi guasta la mattinata o l’intera giornata?
Quale è il motivo principale?
Potete rispondermi anche via messaggio, se preferite.


#careercoaching  #lavoro  #mobbing

Pubblicato da

Jenny Ubaldo

Career, Talent e Creativity Coach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *