COSA FARE QUANDO AL LAVORO TI “PASSANO AVANTI”?

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Lavori da diversi anni presso un’azienda però non riesci mai a fare passi avanti, bloccato nella tua mansione monotona e ripetitiva, mentre altri colleghi (magari con meno anni di anzianità lavorativa) ti passano avanti a fare mansioni più interessanti…e con più considerazione e”meriti”di fronte ai capi!
Ciò è molto frustrante perché si combatte perennemente con un senso di inadeguatezza e di svalutazione da parte di colleghi e superiori.

Ecco alcuni motivi:

  • Viene dato per scontato che tu hai fatto sempre quel lavoro senza lamentarti, che sai fare solo quello e quindi vai bene dove stai!
    In questo caso potresti iniziare a chiedere un possibile cambio o aiutare un collega oberato di lavoro, in modo che tu abbia la possibilità di fare qualcosa di diverso e far vedere il tuo valore e le tue capacità.
  • Stai, purtroppo, svolgendo un lavoro, definito brutalmente “che nessuno vuole fare” e potresti incontrare serie difficoltà e “muri” a cambiarlo con altre mansioni più interessanti…
  • “Simpatie”varie…

Soprattutto negli ultimi due casi, se la situazione diventa davvero “pesante” è da prendere seriamente in considerazione la possibilità di cambiare #lavoro.

Vi è mai capitato?
Attendo i vostri commenti, anche via messaggio se vi va!
#carriera #coaching

Pubblicato da

Jenny Ubaldo

Career, Talent e Creativity Coach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *