PARTI DAL TUO “PERCHÉ”!

L'immagine può contenere: cielo, scarpe, oceano, nuvola, crepuscolo, spazio all'aperto, natura e acqua

PER CAMBIARE IN MEGLIO LA TUA SITUAZIONE PROFESSIONALE PARTI DAL TUO “PERCHÉ”

Ci sono due libri che consiglio di leggere:”Partire dal perché” e”Trova il tuo perché”entrambi di Simon Sinek.
L’autore si rivolge sia alle aziende che ai liberi professionisti o dipendenti e spiega che prima ancora del “cosa” si fa nel proprio #lavoro o”come”lo si fa, è importantissimo comprendere il “perché'”lo si fa! Questo fa capire meglio la propria ragione, scopo e visione di vita.

Faccio sempre fare questo esercizio ai miei clienti, che desiderano cambiare/trovare lavoro e una volta che hanno compreso il loro reale”perché”tutto diventa più semplice nella loro ricerca del lavoro ideale e non di uno qualsiasi.

Non si tratta semplicemente di dire che quel lavoro “piace” senza capirne le reali ragioni o avere un aumento di stipendio o pagare il mutuo; sono tutti motivi validi ma che non spiegano il nostro vero scopo.

Come comprendere il proprio perché?
Poniti queste domande:

  • Cosa ti fa alzare tutte le mattine per andare al lavoro?
  • In quello che fai o che vuoi fare vedi dietro qualcosa di”più grande”?
  • Quale è il motivo che ti spinge a voler guadagnare di più?(i soldi sono un mezzo e non il”perché”)

Sei riuscita/o a trovare il tuo perché? Scrivimi anche via messaggio.

#careercoaching

Pubblicato da

Jenny Ubaldo

Career, Talent e Creativity Coach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *