QUANDO IN UFFICIO “TIRA UNA BRUTTA ARIA”

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute e occhiali

Uno dei maggiori motivi che spinge le persone a voler cambiare #lavoro: un ambiente malsano, fatto di pettegolezzi, malumori, colleghi poco collaborativi e che magari salutano a malapena alla mattina!

Chiaramente questi sono ambienti molto tossici, fatti da persone che vivono sempre con l’atteggiamento”mors tua vita mea”che non fa bene a niente e a nessuno.
In tali contesti c’è un frequente turnover e il datore di lavoro non si pone neppure il problema di questo!

Anche se il proprio lavoro piace, il fatto di vivere due terzi della giornata in un contesto che ci opprime può essere davvero gravoso e insopportabile e nel tempo può ripercuotersi sul rendimento lavorativo.

E se a nulla servono i tentativi per alleggerire la tensione (vedi vedi articolo:  http://coachingdellafelicita.com/wp-admin/post.php?post=722&action=edit forse è il momento di fare un cambiamento significativo.

Poniti queste domande:

  • Posso fare ancora qualcosa per apportare un cambiamento in positivo nell’ufficio?
  • Se cambiassi ufficio o addirittura azienda, la mia vita avrebbe un miglioramento rilevante?

Attendo i vostri commenti anche via messaggio.

Se hai deciso di fare una svolta lavorativa contattami per una call gratuita. 

#coaching  #career

Pubblicato da

Jenny Ubaldo

Career, Talent e Creativity Coach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *