QUANDO IL TUO LAVORO È IN LINEA CON I TUOI VALORI

L'immagine può contenere: una o più persone, cielo, oceano, crepuscolo, natura e spazio all'aperto, il seguente testo "JOB"

Insisto sempre con i miei clienti, che vogliono realizzarsi nel lavoro, a comprendere bene se ciò che fanno o che si propongono di fare, sia in linea con i loro valori.
Per me, ad esempio, è un valore fondamentale aiutare le persone a auto-realizzarsi, specialmente quando si sentono svalutate o discriminate nel lavoro.

Tempo fa conobbi una recruiter “taglia teste”che doveva mettere in atto decisioni, non sue, ma dei suoi superiori e il suo compito era di comunicare il licenziamento…Era chiaro che questa mansione la metteva in crisi e non coincideva con i suoi valori.

Molte persone si trovano male nel loro impiego, non sempre per via delle persone o per la mansione in sé, ma perché ciò che fanno non corrisponde ai loro valori, oppure ha perso del tutto di significato. Questo può portare a grosse crisi a lungo andare e far decidere di cambiare.

Un lavoro che rispetta i tuoi valori (e il tuo”perché”) ti dà la sensazione che ci sia un qualcosa di “più grande”ed elevato e che tu possa contribuire a realizzarlo.

Poniti queste domande:

-Nel tuo #lavoro ti senti in linea con i tuoi valori?

-Che contributo puoi dare perché questo lavoro abbia per te un significato più grande?

Scrivimi i tuoi commenti.
#coaching #careercoaching

IL COACHING: UN POTENTE STRUMENTO CHE FUNZIONA SEMPRE!

L'immagine può contenere: Jenny Ubaldo, con sorriso

Alcuni anni fa ho avuto, in ambito lavorativo, una profonda crisi che mi ha fatto cambiare totalmente strada professionale(non ne faccio mai mistero).
Magari a quel tempo avessi avuto un coach che mi seguisse!!(fino a pochi anni fa erano quasi sconosciuti in Italia)
Avrei evitato sicuramente alcuni errori di percorso, strade prese e poi lasciate, tutto fatto per l’indecisione e la confusione…

Il destino ha voluto che, in quegli anni, mi appassionassi proprio di crescita personale e coaching e che diventassi poi io stessa una coach e formatrice!

Ribadisco sempre l’importanza del #coaching, sia nei momenti di vita che nell’ambito professionale, dove può esserci confusione e crisi e dove si perde anche la speranza di ripartire al meglio.

Questo perché il coaching è un potente strumento per aiutare a focalizzarsi meglio su se stessi e raggiungere in fretta i propri obiettivi e progetti professionali, che altrimenti si rischierebbe di non realizzare o si farebbe comunque più fatica a realizzarli, per l’indecisione e la procrastinazione, purtroppo…

Sei in una fase di crisi dovuta al #lavoro?
Oppure vorresti un #cambiamento ma non sai da dove iniziare? Scrivi i tuoi commenti anche via messaggio.

Se desideri una call di svolta gratuita, non esitare a contattarmi.


#careercoaching #job

PILLOLE DI COACHING: COME MANTENERE ALTA LA MOTIVAZIONE SUL LAVORO?

L'immagine può contenere: 5 persone, persone che sorridono

Molte persone non fanno il #lavoro “della vita”diciamo la verità; ma alcuni hanno comunque la fortuna di trovarsi bene e svolgerlo al meglio e con entusiasmo, mentre altri hanno mille difficoltà e problemi (anche causati da altri!) che rendono la vita lavorativa davvero difficile.

Come affrontarlo al meglio, in attesa di un cambiamento?

Ecco qualche spunto:
-Proprio perché non è il lavoro della vita, pensalo come una fase transitoria. Quindi cerca di imparare il massimo da ciò che attualmente fai e che può servirti in futuro.

-L’occasione buona potrebbe capitare da un momento all’altro; non farti trovare impreparata/o e con poco entusiasmo a causa dell’attuale lavoro(che, ricordiamo, può togliere energie!) Cerca di essere sempre proattiva/o e pronta/o al cambiamento.

-Un piccolo trucco per la mente: immagina di dover stare nell’attuale posto un mese soltanto perché hai già trovato un altro impiego migliore. Noterai come il tuo stato d’animo cambia totalmente! Mantenendo questo stato d’animo positivo (mentre sei comunque alla ricerca di altre opportunità) anche il tuo atteggiamento muterà nei colloqui!

Se desideri un percorso di #coaching per velocizzare il cambiamento professionale chiedimi una call gratuita.

#careercoaching #job

SEI OVER 40? SCARTATO/A AL COLLOQUIO!

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso

Ultimamente alcune aziende in Italia investono, non sulla competenza e l’esperienza, ma solo su personale neolaureato, sotto i 30 anni per un mero motivo di”risparmio” ahimé!

Il problema è quando viene richiesto un 25enne ma con l’esperienza di un 40enne!… Quindi il giovane dovrà, comunque, essere seguito fin all’inizio, con un impiego di tempo, denaro e disponibilità di chi lo dovrà seguire.

Non mi fraintendano i neolaureati, ci sono delle realtà aziendali in cui loro sono perfetti per essere collocati.
Ma per alcune posizioni lavorative specifiche è necessaria l’esperienza e non si può improvvisare… E l’esperienza e la competenza di anni non la si può “creare” da un momento all’altro…

Purtroppo gli over 40 vengono considerati, a torto,”vecchi” (in alcuni casi già dai 35!) e non ci si rende conto che chi ha molta preparazione è più flessibile ad imparare prima le proprie mansioni, senza impiegare tempo e può, soprattutto, dare valore aggiunto rispetto a chi parte da zero. E questo è un grande vantaggio.

So che sono dura e che qualcuno obietterà, ma la questione dell’età, è una convinzione ancora difficile da estirpare, specialmente da noi in Italia.
Questo è dimostrato dal fatto che tante persone che si rivolgono a me mi raccontano proprio di questo grosso problema.

Ti è capitato di essere discriminato per l’età?


#discriminazioni #lavoro