Quando, secondo qualcuno, non siamo “adatti”…

Quante volte ci sono capitate persone nella nostra vita, nello #studio o nella #professione, che secondo la loro opinione, noi non eravamo “in grado” di fare una determinata cosa?

Alle volte sono tra i nostri cari, gli amici/conoscenti, ma soprattutto li troviamo sul lavoro (spesso anche nei colloqui di lavoro!).

Queste persone, ammettiamolo, fanno un pochino scricchiolare l’autostima…
Ma avete mai pensato che, in realtà, è spesso la loro autostima a vacillare?

✔Le persone hanno paura del #cambiamento e di conseguenza quando vedono qualcuno, tra amici e familiari, che cerca di apportare miglioramenti nella propria vita tendono a scoraggiarlo”per il suo bene”.

✔Mentre nell’ambiente lavorativo, si sa, gli amici non sono molti e di conseguenza chi ci svaluta e denigra lo fa soprattutto per paura che qualcuno “lo superi” o gli “rubi”il #lavoro. È triste ma spesso è cosi…

✔Invece nei colloqui di lavoro, quando non si è idonei non sempre è riferito alla non capacità ma, talvolta, perché le abilità sono troppe! (è un controsenso lo so!)

✅Talvolta bisogna essere”sordi”alle critiche e ai rifiuti altrui, perseguire comunque il proprio #obiettivo, andando dritti per la propria strada.

Cosa ne pensi?

L'immagine può contenere: il seguente testo "Lascia stare, non sei bravo. Se lascio stare non saro mai"

Pubblicato da

Jenny Ubaldo

Career, Talent e Creativity Coach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *