L’aggressività di alcune persone sui social…

Sono rimasta basita da una persona che mi ha chiesto il contatto su Linkedin per propormi il suo network marketing e alla sua esagerata reazione per il mio non interessamento…Vi dico solo che sono stata costretta a bloccarla, talmente si è espressa con aggressività e maleducazione questa “signora”!… ci mancava che mi insultasse pure!😂😂 …e si che su Linkedin di solito dovrebbero essere più moderati rispetto ad altri social perché ne va della loro reputazione professionale …
✔Sinceramente se credi che il tuo network sia valido ed utile, non hai bisogno di spammare di messaggi le persone e aggredirle per far capire a tutti i costi la sua efficacia e la possibilità di”grandi opportunità”…ma devi dimostralo facendo vedere i risultati che ti ha portato, attraverso il tuo profilo.
✔Se il tuo “business per stare più in salute e in linea” ti rende così aggressiva e maleducata con una sconosciuta, che peraltro ti ha risposto educatamente, evidentemente tanto bene non ti fa!
Premetto che non ho nulla contro i network, anzi! per alcuni simpatizzo molto,  soprattutto s quelli dei viaggi, perché danno sicuramente delle opportunità.
Ma non sopporto queste persone che rovinano anche il nome delle aziende che ci sono dietro.

Il tuo lavoro “ideale” è diverso dal tuo lavoro attuale?

Certo che si! Che domande! In molti risponderanno…
Tutti dobbiamo”guadagnarci il pane”e, nel corso della nostra vita, spesso scegliamo lavori “sicuri”,che ci consentano di guadagnare un discreto stipendio per vivere dignitosamente. Oltretutto la situazione attuale non aiuta e mette molta ansia e insicurezza…
✔Molte volte, però, il proprio lavoro non corrisponde a ciò che si vuole davvero fare e soprattutto non corrisponde a ciò che si è realmente e al proprio perché…
✔Tempo fa, parlando con una persona cara, insoddisfatta della sua vita in generale, mi sono sentita di dargli il consiglio di non ridurre la sua vita solo casa/lavoro ma riempire il suo tempo libero con ciò che più lo appassionava solo per il gusto di farlo anche se ciò non gli avrebbe dato un guadagno o un altro beneficio immediato.
Ha seguito il mio consiglio e ora è una persona molto più soddisfatta della sua vita e affianca al suo lavoro di sempre anche ciò che più lo appassiona, senza problemi.
✔Spesso suggerisco questo anche a persone che non riescono a cambiare subito il loro lavoro con uno migliore o vivono situazioni lavorative molto difficili (#mobbing ad esempio)
✅Quando ci immedesimiamo troppo nel nostro lavoro “ordinario” dimentichiamo la nostra parte più autentica e dedicandoci ad attività che ci fanno stare bene, la ritroviamo.
Scrivimi se ti va.
L'immagine può contenere: il seguente testo "Il tuo lavoro "ideale"è diverso attuale? da quello"