Problemi sul lavoro? La continua “lamentela” non serve a nulla!

da Giu 23, 2021Articoli Blog0 commenti

Tra le tante call mi sono resa conto che, purtroppo, molte persone che hanno problemi sul lavoro (come anche nella propria vita personale) si crogiolano troppo nella lamentela, sono piene di rabbia, si crucciano di continuo della loro situazione, che nulla fanno per cambiare …
Sicuramente per chi subisce eventi più drammatici come, ad esempio, il mobbing è normale avere un momento di forte crisi, di abbattimento, di lamentela continua e, a volte, anche manie di persecuzione… E in casi seri, è necessario e indispensabile l’intervento di un professionista psicologo o psicoterapeuta.
Ma se la lamentela e il voler restare nella propria situazione a commiserarsi persiste può significare anche che ci stiamo concentrando sul focus sbagliato: non è lo Stato e neppure le istituzioni che ci “salvano” e risolvono i nostri problemi (anzi, a volte li creano!) così come non è un giudice del lavoro o un avvocato o chiunque altro che ci “salva” dai nostri problemi lavorativi …
La nostra situazione critica non migliorerà mai se affidiamo unicamente a qualcosa o qualcuno di esterno a noi la soluzione di tutti i nostri problemi.
✅Dobbiamo partire dal presupposto che la soluzione parte da noi e non è esterna a noi. Solo noi possiamo “salvare”noi stessi, tanto per usare una frase ad effetto…
Prendi carta e penna e poniti queste domande:
✔Il mio lamentarmi di continuo come mi fa sentire? serve a migliorare la situazione?
✔Cosa sto imparando da questa difficoltà?
✔Cosa posso fare IO per cambiare questa situazione critica? (fai un elenco di azioni che puoi fare)
✔Quale è la primissima cosa che posso fare fin da subito?
✅Se stai attraversando un periodo difficile sul lavoro oppure ti senti perseguitato/a dai tuoi colleghi/superiori guarda il link nel primo messaggio del corso di Antimobbing diretto dove troverai anche strumenti utili per candidarti al meglio per un nuovo lavoro e avrai una sessione di coaching con me.
✅Se invece vuoi un percorso più strutturato per cambiare lavoro oppure metterti in proprio, compila il form per chiedere una call conoscitiva, che trovi qui:https: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdxvU1zscSuydKeoCWpD1Pgp4sOT16l_gFZnDBjgg2_oIAZqA/viewform?usp=sf_link
Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Problem Solution"

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Vuoi davvero investire su te stesso/a?

Vuoi davvero investire su te stesso/a?

Quali sono stati migliori soldi che hai speso? Aspetta! Non rispondere subito per i figli, per il partner, per i genitori, per la casa ecc. ecc. La domanda precisa è: quali sono stati i migliori soldi che hai speso per te stessa/o? Ecco, forse rispondere questa...

Riprendi in mano la tua vita!

Riprendi in mano la tua vita!

Perché “cambiare” è così difficile? Molte persone non solo desiderano cambiare lavoro il prima possibile, per uscire da una situazione che non vogliono più, ma spesso desiderano persino mettersi in proprio per poter realizzare i loro progetti professionali, che al...

Articoli recenti

Vuoi davvero investire su te stesso/a?

Vuoi davvero investire su te stesso/a?

Quali sono stati migliori soldi che hai speso? Aspetta! Non rispondere subito per i figli, per il partner, per i genitori, per la casa ecc. ecc. La domanda precisa è: quali sono stati i migliori soldi che hai speso per te stessa/o? Ecco, forse rispondere questa...

Riprendi in mano la tua vita!

Riprendi in mano la tua vita!

Perché “cambiare” è così difficile? Molte persone non solo desiderano cambiare lavoro il prima possibile, per uscire da una situazione che non vogliono più, ma spesso desiderano persino mettersi in proprio per poter realizzare i loro progetti professionali, che al...